Senza filtro - Provincia - Inserite nuove specie cacciabili

Potete uccidere anche le starne

Viterbo 30 - agosto - 2004
Riceviamo e malvolentieri pubblichiamo un amplimento delle specie cacciabili. Insomma cari cacciatori potete impallinare anche qualche povera starna e qualche colobaccio. Ma dove le troveranno mai...

Questa mattina, la Regione Lazio ha apportato alcune modifiche al calendario venatorio 2004 – 2005. Le modifiche consistono nell’inserimento tra le specie cacciabili nei giorni di pre-apertura (1, 4 e 5 settembre) del colombaccio. In precedenza le specie cacciabili erano: tortora, merlo, cornacchia grigia, gazza e ghiandaia.

La caccia al colombaccio è consentita fino al 27 gennaio compreso. Tra le specie cacciabili da domenica 19 settembre al 30 dicembre è stata riammessa la starna. La caccia al fagiano, invece, è stata posticipata fino 31 gennaio 2005.

30- agosto 2004 - www.tusciaweb.it