Senza filtro -
Cortometraggio dell’Associazione “Eta Beta”
presentato alla Mostra del Cinema a Venezia


Viterbo 10 - settembre - 2004
È stato presentato giovedì 9 settembre 2004 alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia il cortometraggio “Dieci piccoli infami”, la pellicola che vede come attori protagonisti i giovani di “Eta Beta”, l’Associazione viterbese da anni impegnata nell’assistenza di persone disabili guidata dal neuropsichiatra infantile Giorgio Schirripa.

Il cortometraggio è stato proiettato fuori concorso nello spazio eventi del “Garden” al Lido di Venezia, nell’ambito della Rassegna “Spazio Corto” di Cinemavvenire, un’iniziativa che ogni anno seleziona i migliori lavori prodotti da giovani studenti.

“Dieci piccoli infami” è il risultato del Laboratorio integrato cinematografico, diretto da Pascal La Delfa e Isabella Cristaudo, al quale nell’arco di due mesi hanno preso parte ragazzi disabili e persone normodotate.

Il “piccolo film” propone un giallo comico con una serie di colpi di scena esilaranti. “Non avevamo alcuna intenzione – ha dichiarato il regista Pascal La Delfa al termine della proiezione – di lanciare un messaggio particolare se non la possibilità di percorrere nuove strade artistiche che hanno incuriosito anche i registi e attori professionisti presenti in sala”.

“Dopo la mostra, il convegno e gli spettacoli sul teatro integrato – ha spiegato Giorgio Schirripa –, la presentazione del cortometraggio a Venezia rappresenta un riconoscimento importante per i ragazzi e gli operatori di Eta Beta che hanno potuto mostrare a un pubblico particolarmente qualificato le loro diverse abilità”.

10- settembre - www.tusciaweb.it