Senza filtro -Viterbo - Ospedale di Belcolle
Secondo acceleratore lineare a radioterapia

Viterbo 15 - settembre - 2004
Lunedì 20 settembre entrerà in funzione presso la nuova U.O di Radioterapia il secondo Acceleratore Lineare, recentemente trasferito dalla vecchia sede dell’Ospedale Grande degli Infermi al nuovo bunker dell’Ospedale di Belcolle. L’operatività dei due acceleratori lineari consentirà di trattare globalmente con radioterapia almeno 80-85 pazienti al giorno, riducendo così i tempi di attesa per l’inizio del trattamento, e ponendo l’U.O di Radioterapia dell’Ospedale di Viterbo come una delle strutture tecnologicamente più avanzate dell’intera Regione.

Con l’occasione si ringraziano tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa struttura, in particolare: i progettisti, gli ingegneri ed i tecnici dell’U.O. Immobili e Tecnologie, gli operatori dell’U.O. di Radioterapia.
Si vogliono altresì ringraziare le Associazioni di volontariato “Viterbo con Amore”, l’A.M.A.N. ed alcuni imprenditori locali che hanno contribuito all’acquisto di accessori utili per il trattamento radiante dei pazienti.

Sempre nello stesso reparto, tra circa 40-50 giorni, sarà installata anche una TAC dedicata esclusivamente alla preparazione del trattamento radiante, riducendo ulteriormente i disagi per i pazienti che a tutt’oggi stanno eseguendo questa procedura presso un altro reparto.

15- settembre - www.tusciaweb.it