Senza filtro - Maltempo - Lo annuncia Laura Allegrini (An)
La Regione valuterà se potrà concedere gli indennizzi

Viterbo 17 - settembre - 2004
“Sono stata informata che, dopo le mie richieste dei giorni scorsi, l’assessorato all’Agricoltura ha sollecitato l’Area decentrata di Viterbo, affinché predisponga fin dall’inizio della prossima settimana dei sopralluoghi presso le aziende agricole colpite dai violenti nubifragi che si sono abbattuti su gran parte della Tuscia, ai fini della valutazione dei danni e della possibilità di attivare la procedura per l’accesso agli indennizzi previsti per le calamità naturali. Ancora una volta, quindi, l’amministrazione regionale di centrodestra ha riposto in maniera tempestiva ad una grave situazione contingente, di cui hanno fatto le spese i cittadini”.

E’ soddisfatto il commento della Presidente della commissione Agricoltura della Regione Lazio, on. Laura Allegrini, all’iniziativa promossa per venire incontro alle legittime aspettative degli imprenditori agricoli viterbesi, le cui colture sono state danneggiate, in alcuni casi in maniera irreparabile, dalle forti piogge. Subito dopo il verificarsi degli eventi calamitosi la parlamentare di Alleanza Nazionale si era attivata, affinché venisse avviata, nel minor tempo possibile, la procedura per la valutazione della situazione.

“Il dirigente dell’Area decentrata di Viterbo, dott. Paolo Scipio, mi ha comunicato che sin da martedì i tecnici del suo ufficio inizieranno i sopralluoghi presso le aziende, a cominciare dalla zona dei Monti Cimini, che è tra quelle colpite più duramente dai nubifragi. A seguire si procederà nell’alta Tuscia e nelle altre aree da dove sono pervenute le segnalazioni da parte dei sindaci” ha annunciato l’on. Allegrini.

17- settembre - www.tusciaweb.it