Senza filtro - Domani (30 settembre) la presentazione a San Martino
Torna “Viterbo con Amore” 2004-2005

Viterbo 29 - settembre - 2004
Giovedì 30 settembre, alle ore 17.00, nella suggestiva atmosfera del Palazzo Doria Pamphilj, in San Martino al Cimino (VT), prende il via la quarta edizione di “Viterbo con Amore”, alla presenza di autorità religiose e civili, rappresentanti del mondo imprenditoriale ed esponenti delle organizzazioni di volontariato e culturali.

La manifestazione anche quest’anno propone, tra ottobre e gennaio, oltre venticinque eventi nella Tuscia per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della solidarietà e raccogliere fondi per sei nuovi progetti-obiettivo per organismi come la Caritas e la Comunità di S. Egidio, attraverso l’omonima Lotteria.

Il tema scelto quest’anno è la comunicazione intergenerazionale. Si tratta di un argomento quanto mai sentito e attuale, promosso dall’Unione Europea che ha riscontrato come i veloci e radicali cambiamenti sociali, uniti alla maggiore longevità e benessere, hanno anche generato incomprensioni e malessere tra giovani e adulti, bambini e anziani, spesso vittime di una comunicazione deformata, distorta o inesistente.

“Le iniziative in programma – dichiara Giuseppe Genovese, presidente di Viterbo con Amore – rappresentano delle occasioni per ritrovarsi e riscoprire il dialogo tra generazioni, anche se molto distanti tra loro, guarendo quelle fratture nell’anima, che hanno causato disagio e impoverito le relazioni, le identità, l’adultità”.

“Viterbo con Amore” Onlus è un’Associazione di volontariato, costituita nel 2001 da don Alberto Canuzzi grazie alla collaborazione di alcuni organismi non profit della Tuscia, da anni impegnati accanto ai più bisognosi. L’intento è di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della solidarietà attraverso una serie di iniziative culturali, sportive, musicali e sociali nel periodo compreso tra settembre e gennaio di ogni anno, coinvolgendo le diverse espressioni della società civile. Inoltre, grazie alla Lotteria, si punta a raccogliere i fondi per obiettivi di solidarietà locali, nazionali e mondiali.

Nelle tre edizioni svolte dal 2001 al 2003 sono state decine di migliaia le persone (di tutte le età e di tutte le condizioni economiche e sociali), che hanno preso parte alle manifestazioni di “Viterbo con Amore” o che hanno acquistato il biglietto della Lotteria, elevando il livello di attenzione ai temi della solidarietà nella provincia e sostenendo concretamente quindici progetti-obiettivo.

Per maggiori informazioni: - Ass. “Viterbo con Amore”, Via Cavour n. 97 01100 Viterbo – tel. 0761.220168-349.4419638

29- settembre - www.tusciaweb.it