Senza filtro -Denuncia del consigliere regionale Giuseppe Parroncini (Ds)
“Regione allo sbando. La mozione sull’antenna di Blera non si discute neppure questa volta"

Viterbo 29 - settembre - 2004
“Regione allo sbando, rinviato il Consiglio regionale. La mozione sull’antenna di Blera non si discute neppure questa volta”.

E’ duro il commento di Giuseppe Parroncini, Consigliere regionale, che così prosegue:
“Una maggioranza latitante, un’aula semideserta, un’ora dopo l’orario di inizio dei lavori del consiglio regionale, il Presidente Storace assente ed il Vice presidente del Consiglio regionale che non trova di meglio che rinviare il Consiglio per non ben precisati problemi tecnici all’impianto di amplificazione.
Sembra paradossale, ma è quello che è successo stamani in consiglio regionale.

Le due mozioni su cui si doveva discutere in apertura, quella sul COTRAL e quella sull’antenna di Blera, rimandate alla prossima seduta.
Nessun rispetto per i consiglieri presenti e per i tanti cittadini di Blera venuti ad ascoltare il Consiglio regionale, perché interessati al pronunciamento sulla mozione.

Purtroppo è questo oggi lo stato del Consiglio regionale, disertato spesso dal Presidente e dagli esponenti della Giunta che già hanno iniziato la campagna elettorale. Non c’è nessuna attenzione ai problemi del territorio, solo tanta immagine, propaganda, Finanziamenti a pioggia, spesso inutili, che servono solo a saziare le clientele politiche ed elettorali. Il Lazio non merita questa classe di governo. Spero a questo punto che nella prossima seduta ci sia un po’ più di serietà e si riesca finalmente ad affrontare le questioni che interessano i cittadini di Viterbo e del Lazio”.

29- settembre - www.tusciaweb.it