Documenti -
Luzi, sindaco di Castiglione, scrive a Marini
per chiedere chiarimenti sul futuro della Talete

Viterbo 29 - settembre - 2004
Egregio Presidente della Conferenza dei Sindaci dell’ATO 1 Viterbo,

La lettura dei giornali successivi all’assemblea della TALETE spa ed il rinvio delle nomine del CdA, mi spingono a rivolgere alla Sua c.a. qualche preoccupazione e alcune considerazioni.

Ho apprezzato il Suo sforzo durante l’Assemblea per cercare convergenze e unanimità d’intenti, ne faccia uno anche per la chiarezza e la tranquillità di quello che stiamo facendo. Intanto ritengo necessario per tutti, Sindaci e cittadini, conoscere dalla S.V. , che può avvalersi degli esperti della Segreteria Tecnico Operativa ed avere più facilmente contatti in ambienti ministeriali, dell’eventualità remota che la prossima legge finanziaria agisca retroattivamente sulla forma gestionale “in house”, scelta fatta dai Sindaci dell’ATO di Viterbo nel giugno 2003, e costringendo così all’affidamento della gestione del SII verso forme private.

Chiarito questo, ritengo che i rischi per la funzionalità e lo stesso futuro del sistema idrico integrato nel viterbese dipendano dall’inadeguatezza delle regole sin qui adottate per la gestione interamente pubblica; Le cito, tra le tante, quella più importante ed evidente: la mancanza di forme di “controllo analogo” a quello esercitato dagli enti locali sui propri servizi, che ricordo è il requisito essenziale preteso dalla Commissione Europea per l’affidamento della gestione del servizio idrico integrato ad una società totalmente pubblica (Talete SpA). Vanno stabilite funzioni, attribuzioni e poteri per esercitare tale controllo.

Egregio Presidente,
credo opportuno convocare quanto prima su queste tematiche specifiche la Consulta d’Ambito, con la collaborazione magari di qualche funzionario ministeriale o di esperti di chiara fama che ciascuno può mettere in campo, finendo con l’incertezza e con il gioco delle parti; Le saranno riconoscenti i Sindaci dell’ATO e sicuramente i cittadini utenti di un servizio tanto importante.

Cordialità.

Il Sindaco di Castiglione in Teverina

Mirco Luzi

29- settembre - www.tusciaweb.it