Senza filtro - Camera di commercio

Due corsi per le imprenditrici


Viterbo 3 - settembre - 2004
Riparte con due corsi l’attività formativa a favore delle imprenditrici programmata dal Comitato per l’imprenditoria femminile dell’Ente camerale.


Due nuovi appuntamenti di formazione attendono le imprenditrici della Tuscia: si parte lunedì 13 settembre con l’avvio del corso di informatica, al quale segue a stretto giro, da lunedì 18 ottobre, il corso di lingua inglese.
Due appuntamenti voluti e programmati da tempo dal Comitato per l’imprenditoria femminile della Camera di commercio, guidato da Vita Sozio, che confermano, ancora una volta, la volontà di fare dell’attività formativa uno degli assi prioritari di intervento del Comitato a favore del sistema delle imprese femminili della Tuscia Viterbese.

“L’iniziativa, che si inserisce a pieno titolo nelle linee strategiche già individuate dall’Ente camerale per lo sviluppo dell’imprenditoria della Tuscia, è volta a favorire la formazione continua e qualificata delle imprenditrici attraverso la partecipazione a due corsi, aperti a tutte le interessate, in informatica ed in inglese. Ciò in quanto” – ricorda Vita Sozio – “le relative conoscenze ed abilità sono divenute assolutamente indispensabili oggi nella conduzione di imprese, anche piccole, che vogliano stare al passo con i tempi ed essere maggiormente partecipi , con l’ausilio della lingua inglese, delle opportunità offerte dalla globalizazione”.
Entrambi i corsi, la cui partecipazione è gratuita, si svolgeranno presso la sede dell’azienda speciale della Camera di commercio Cefas, in Viterbo, viale Trieste 127.

Il corso di informatica organizzato per un massimo di 16 partecipanti avrà una durata complessiva di 25 ore articolate in due appuntamenti settimanali: 3 ore di lezione il lunedì e 2 ore il giovedì.
Il corso di lingua inglese, per il quale si prevede un’aula di massimo 20 partecipanti, avrà invece una durata di 40 ore in totale con la medesima articolazione, ovvero 3 ore di lezione in ogni lunedì e 2 ore il giovedì.
Le domande di partecipazione dovranno essere inviate alla Camera di commercio di Viterbo, via Rosselli,4, Servizio Promozione e sviluppo, e saranno accolte in ordine cronologico di arrivo. Qualora le domande pervenute eccedano la disponibilità dei posti in aula, l’Ente si riserva di valutare la possibilità di organizzare una successiva edizione.
Ogni ulteriore chiarimento potrà essere richiesto al Servizio Promozione e sviluppo, sig. Sandro Magrino, tel. 0761/292201, e-mail: sandro.magrino@vt.camcom.it.

3- settembre - www.tusciaweb.it