:::::    
Logo TusciaWeb
Archivi | Mailing | Contatti | Primo | Provincia | Civitavecchia | Lazio | Sport | Flash | Forum |Dossier | TusciawebTV | Velina | Nonsololibri
Tutto casa  Tutto vacanze Tutto automobili  Tutto viaggi


Cronaca – I colpevoli agirono il 9 giugno del 2008
Commando sull’A4, 7 arresti
Viterbo - 13 novembre 2009 - ore 11,15

- Sette arresti per l’assalto a un furgone portavalori avvenuto nel giugno del 2008 sulla A4.

Circa 100 poliziotti stanno eseguendo le ordinanze di custodia cautelare emesse dalla Procura di Bergamo, all’altezza del comune di Seriate.

Le indagini della squadra Mobile di Bergamo guidata da Gianpaolo Bonafini hanno permesso di smantellare la pericolosa banda di malviventi operante tra la Lombardia e la Puglia.

I presunti colpevoli sono 7 italiani, tutti pregiudicati.

Il 9 giugno 2008, pochi prima delle 20, il commando aveva rallentato il traffico alle spalle del portavalori fino a bloccarlo.

Le auto vennero incendiate per impedire con un muro di fuoco i soccorsi, mentre altre due macchine, indisturbate, affiancarono il blindato e a colpi di kalashnikov e di pistola costrinsero le guardie giurate ad arrendersi. I rapinatori svaligiarono il portavalore, poi a piedi e in auto si diedero alla fuga.

Copyright 2009 TusciaWeb - Chi siamo - pi: 01829050564