::::: Tutto low cost  Tutto viaggi  Tutto automobili
Logo TusciaWeb
Archivi | Mailing | Contatti | Primo | Provincia | Roma Nord | Lazio | Sport | Flash | Forum |Dossier | Gallery| TwTv| Corriere2000|





Sport - Basket
Attesa per il Fortitudo day al PalaMalè
Viterbo - 11 dicembre 2010 - ore 17,00

- Sarà una domenica decisamente speciale quella che attende gli appassionati di basket e i sostenitori della Fortitudo.

Al PalaMalè non si svolgerà, infatti, il match del campionato di serie C della Belli Cgt contro l'Alfa Omega Ostia, ma andrà in scena un vero e proprio Fortitudo Day che si aprirà intorno alle 15,30 con i ragazzi del settore giovanile neroarancio.

I gruppi under 19 di Viterbo e Tarquinia, entrambi partecipanti al campionato regionale di categoria con il nome Fortitudo, daranno vita a degli incontri a ranghi misti al termine dei quali sarà offerto loro un buffet, anche per festeggiare con un paio di settimane di anticipo il Natale ormai alle porte.

A seguire sarà la volta della prima squadra che ospiterà l'Alfa Omega in un match valido per l'undicesimo turno del girone di andata.

Il team allenato da Fausto Cipriani, reduce da quattro vittorie consecutive che l'hanno proiettato al terzo posto solitario in classifica, dovrà fare i conti con un'avversaria staccata di soli due punti ma caricata dal +15 ottenuto nell'ultimo turno contro il Palocco.

I tirrenici avevano iniziato la loro stagione con tre vittorie consecutive dopo il turno di riposo proprio in avvio, poi hanno accusato qualche battuta a vuoto, soprattutto in trasferta, ma restano una squadra capace di rendere la vita dura a qualsiasi avversaria.

Coach Tardiolo guida un gruppo con molti giocatori interessanti, tra cui Alessandro Arisci che ha giocato a Viterbo con la maglia della Primo Michelini in serie C nazionale.

A fronte di un attacco che produce 65 punti di media a partita e non è tra i più prolifici del girone, c'è una difesa attenta e aggressiva che tiene gli avversari a 63,4 punti realizzati per gara, uno dei dati migliori del campionato. Un impegno da non sottovalutare, quindi, per la Belli Cgt che potrà però affrontarlo senza particolari problemi fisici.

A parte l'indisponibilità di Ottaviani, ancora impegnato nella riabilitazione dopo l'intervento chirurgico che lo terrà lontano dai campi fino al mese di gennaio, per il resto coach Cipriani potrà contare sull'organico al completo.

Werther Pigliafreddo ha infatti smaltito l'attacco febbrile accusato durante la settimana e anche Peroni, praticamente inutilizzabile sette giorni fa nella vittoriosa trasferta contro Velester, potrà garantire minuti importanti nelle rotazioni degli esterni.

Conferme per tutti gli altri che hanno potuto preparare questa importante sfida e puntano, senza mezzi termini, a proseguire il momento positivo in fatto di risultati e di crescita complessiva del gruppo.

La palla a due del match tra Belli Cgt e Alfa Omega Ostia verrà alzata alle 18 dai due direttori di gara Lardo e Lenzi, entrambi di Roma.


Copyright 2010 TusciaWeb - Chi siamo



Condividi

-