::::: Tutto low cost  Tutto viaggi  Tutto automobili
Logo TusciaWeb
Archivi | Mailing | Contatti | Primo | Provincia | Roma Nord | Lazio | Sport | Flash | Forum |Dossier | Gallery| TwTv| Corriere2000|





Cronaca - Sarebbe la pioggia la causa dei cedimenti
Ancora crolli a Pompei
Viterbo - 1 dicembre 2010 - ore 12,00

- Ancora crolli a Pompei.

Due nuovi crolli a Pompei provocati dalle piogge. In base a quanto si apprende, i cedimenti hanno interessato due muretti grezzi, di pochi metri ciascuno. Il primo si trova in via Stabiana, ed è un muretto divisorio di due ambienti, la cui malta secca non ha potuto sostenere insieme le pietre che lo costituivano scalzate da una radice d'albero venuta alla luce per la pioggia che ha portato via abbondante terreno.

L'altro muretto, anche questo di un paio di metri, era nell'accesso a un ambiente di servizio laterale della casa del Lupanare piccolo.

Ieri c'è stato il crollo di un muretto grezzo di sei-sette metri nel giardino della Casa del Moralista, mentre il 6 novembre scorso ci fu il cedimento della Schola Armaturarum.


Copyright 2010 TusciaWeb - Chi siamo


Condividi

-