::::: Tutto low cost  Tutto viaggi  Tutto automobili
Logo TusciaWeb
Archivi | Mailing | Contatti | Primo | Provincia | Roma Nord | Lazio | Sport | Flash | Forum |Dossier | Gallery| TwTv| Corriere2000|





Sport - Pallavolo
Vittoria e primato, colpo doppio per il Tuscania volley
Viterbo - 22 dicembre 2010 - ore 16,30

Il centrale Katsalai
- Il Tuscania Volley fa dieci su dieci e, grazie alla contemporanea battuta d’arresto della Virtus Roma sale in solitaria alla vetta della classifica de campionato di C di pallavolo. A cedere sotto i colpi del truppa di coach Ruben Timpanaro è stato questa volta il Monteporzio Sharks battuto a domicilio con il netto finale di 3-0.

Buono l’avvio degli ospiti che prendono subito in mano le redini del gioco e si aggiudicano senza troppi patemi d’animo la prima frazione di gioco con il punteggio di 25-22. Più tirato, invece, il secondo set. Partono meglio i locali che si portano avanti nel punteggio. Il Tuscania, però, non demorde e si riporta sotto ottenendo nel rush finale anche la vittoria nel secondo parziale (25-23).

A quel punto gli ospiti si sono visti la strada spianata: nel terzo set la resistenza del Moteporzio si è affievolita e il Tuscania ne ha approfittato per agguantare la vittoria con il finale di 25-20.

“E’ stata una bella partita, piacevole da vedere ma anche da giocare – ha detto soddisfatto il tecnico Timpanaro – seppur tirata i ragazzi sono stati comunque abili a controllarla dall’inizio alla fine”.

Fondamentale il rientro dell’ucraino Katsalai: “Ci ha dato una grossa mano trascinando la squadra nel set più complicato mettendo a segno alcuni punti determinanti nel momento clou della gara”.

Ora il Natale da festeggiare da primi della classe: “Speriamo che l’altitudine non ci dà alla testa – ha proseguito il presidente Angelo Pieri – al rientro dalle vacanze vogliamo proseguire questa marcia trionfale. A partire dal match interno dell’otto gennaio (ore 17) con il Bracciano.

Una gara assolutamente da non fallire: i ragazzi devono stare attenti e entrare nell’ottica che ormai tutti giocheranno alla morte per battere la capo-classifica e interrompere questa striscia positiva.

D’obbligo, per questo primato – continua il presidente - un ringraziamento ai cugini del Civita Castellana che, seppur contro pronostico, hanno colto una bella, quanto meritata, vittoria sul campo della ex capoclasse Virtus Roma. Un risultato importante sia per noi, ma soprattutto per tutto il movimento pallavolistico della Tuscia”.


Copyright 2010 TusciaWeb - Chi siamo



Condividi

-