::::: Tutto low cost  Tutto viaggi  Tutto automobili
Logo TusciaWeb
Archivi | Mailing | Contatti | Primo | Provincia | Roma Nord | Lazio | Sport | Flash | Forum |Dossier | Gallery| TwTv| Corriere2000|





Sport - Atletica
Passerella di fine anno con i Premi Coni
Viterbo - 3 dicembre 2010 - ore 20,30

Gloria Guerrini
Elisa Masci
- Tutto è pronto per un’altra grande passerella di fine anno con i Premi Coni.

Venerdì 3 dicembre, alle 19, infatti, presso l’auditorium del Pianeta Benessere a Viterbo, sarà la volta dell’edizione 2010, organizzata dal comitato provinciale del Coni, insieme alla Provincia di Viterbo, e con la collaborazione dell’assessorato allo sport del Comune di Viterbo, che il sindaco Marini e l’assessore Guerriero hanno voluto fermamente.

Numerosi gli atleti e le società della Fidal provinciale che avrebbero meritato a pieno titolo di essere inserite in questa importante premiazione di fine anno, e la scelta dei tre nominativi richiesti dal Coni sono stati quelli di due atlete, Gloria Guerrini ed Elisa Masci e quello della società di provenienza delle due e cioè la Colavene Alto Lazio.

Gloria Guerrini quest’anno brillantissima sia nei Campionati Italiani Promesse dove ha sfiorato il bronzo negli 800 metri e anche nei campionati Italiani Assoluti dove ha ottenuto il sesto miglior tempo correndo nelle batterie di qualificazione in 2’10”23 (record personale e provinciale, oltre che seconda prestazione assoluta promesse dell’anno).

Elisa Masci quest’anno molto brillante nei 400 metri dove ha più volte centrato il suo record personale e con 55”47 è riuscita ad ottenere il minimo di partecipazione per i campionati italiani assoluti.

Le due atlete dell’Alto Lazio sono state poi le fautrici dell’impresa del podio al sesto posto nella staffetta 4x400 metri dove hanno polverizzato il precedente record provinciale correndo con il tempo di 3’49”88 insieme a Elena Ricci ed alla giovanissima Sara Carnicelli.

Tutti questi risultati individuali, arricchiti dalla splendida stagione agonistica di moltissimi altri atleti, e dai risultati di squadra degli allievi al secondo posto in A3 a Fano e delle Assolute in A2 a Molfetta, hanno motivato la fidal a scegliere anche la società Alto Lazio tra le formazioni meritorie di premio.


Copyright 2010 TusciaWeb - Chi siamo


Condividi

-