::::: Tutto low cost  Tutto viaggi  Tutto automobili
Logo TusciaWeb
Archivi | Mailing | Contatti | Primo | Provincia | Roma Nord | Lazio | Sport | Flash | Forum |Dossier | Gallery| TwTv| Corriere2000|





Tarquinia - Grazie a una convenzione tra Università agraria, Comune e Coni provinciale
Ambiente, sport e diversamente abili insieme
Viterbo - 7 dicembre 2010 - ore 14,00

- I diversamente abili incontrano lo sport, nelle pinete dell’Università Agraria in località Spinicci. Sottoscritta la convenzione tra Università Agraria, Comune di Tarquinia e Coni provinciale.

Nell’area già utilizzata dal Centro Socio Riabilitativo Capotorti, il Coni Provinciale installerà strutture sportive che vivranno nell’interazione tra diversamente abili e normodotati, nell’ambito di campi estivi organizzati insieme alle associazioni sportive della Provincia.

"L’impegno dell’Università Agraria – spiega l’assessore Antonio Peparello – è quello di riqualificare le esistenti strutture, bonificando e garantendo efficienza nei servizi essenziali. Un’opportunità che riguarda l’intero comparto. Un intervento sistematico nell’ambito dell’area di Spinicci che segna la rinnovata volontà dell’ente di occuparsi del suo patrimonio in maniera diffusa e complessiva.

Già infatti previsti interventi – continua Peparello – per ripristinare le recinzioni a difesa del sito, risistemare i bagni, mettere a norma talune strutture deperite e migliorare le modalità di deflusso delle acque reflue. Impegno concreto garantire un accesso al mare ai diversamente abili. Troppo importante rendere fruibile un’oasi così naturale per chi ha più bisogno.

La logica scelta è quella della solidarietà territoriale, mettendo il nostro patrimonio a disposizione di realtà non solo locali, ma con dimensioni provinciali. Lontani dall’egoismo, un’opportunità di socializzazione.

La nostra gratitudine – conclude l’assessore Antonio Peparello – va al presidente del Coni provinciale Livio Treta che ha dimostrato la massima attenzione ai fini dell’integrazione mediante lo sport. Appena visto il sito ha sollecitato un progetto articolato dimostrandosi pronto a mettere a disposizione la sua esperienza. Partner importante il Comune di Tarquinia che da anni gestisce l’area pinetata. Un lavoro sinergico che dimostra l’utilità della collaborazione tra Enti territoriali.

L’area vivrà da giugno a settembre, divenendo un punto di riferimento per i campi scuola, con l’ambizione di divenire in grado di ospitare con pernottamento i ragazzi presenti. Un progetto ambizioso che può dare nuovo risalto all’area dei campeggi a Spinicci".


Copyright 2010 TusciaWeb - Chi siamo



Condividi

-