:::::    
Logo TusciaWeb
Archivi | Mailing | Contatti | Primo | Provincia | Roma Nord | Lazio | Sport | Flash | Forum |Dossier | Gallery| TwTv| Corriere2000|




Cronaca - Fuori dal tribunale nessun supporter del premier per rispettare il silenzio elettorale
Caso Mills, Berlusconi in aula
Viterbo - 16 maggio 2011 - ore 11,00


Silvio Berlusconi
- Caso Mills, Berlusconi in aula.

Il presidente del Consiglio ritorna in tribunale a Milano per il processo Mills. Il premier è atteso nell'aula della prima Corte d'Assise d'appello per rispondere dell'accusa di corruzione in atti giudiziari per un presunto versamento di 600 mila dollari all'avvocato inglese David Mills che, in cambio, avrebbe reso testimonianze reticenti in due procedimenti.

A differenza delle scorse udienze, ad attenderlo fuori dal palazzo di Giustizia non si è presentato nessun supporter per "rispettare il silenzio elettorale".

Per quanto riguarda il procedimento, in aula è prevista la testimonianza dell'ex manager di Formula 1, Flavio Briatore, e Marina Mahler, nipote del compositore e direttore d'orchestra austriaco.

Entrambi clienti del legale inglese sarebbero stati citati dall'accusa rappresentata dal pm Fabio De Pasquale. Proprio sui conti bancari di alcuni clienti, a loro insaputa, sarebbero transitati secondo l'accusa i 600 mila dollari che Mills avrebbe ricevuto per conto di Berlusconi.

Con l'udienza di oggi salgono a cinque le presenze in aula del premier, da fine marzo.


Copyright TusciaWeb - Chi siamo
Condividi
-