:::::    
Logo TusciaWeb
Archivi | Mailing | Contatti | Primo | Provincia | Roma Nord | Lazio | Sport | Flash | Forum |Dossier | Gallery| TwTv| Corriere2000|




Lo annuncia l'assessore all'Agricoltura Angela Birindelli
La Regione dichiara guerra alla batteriosi del kiwi
Viterbo - 18 maggio 2011 - ore 17,30


- “Il contrasto alla batteriosi del kiwi è una priorità dell’assessorato che ha deciso di rendere permanente il tavolo istituzionale attivato dalla Regione finché non si troveranno adeguate soluzioni per dare risposte concrete ai nostri produttori”. È quanto dichiara Angela Birindelli, assessore alle Politiche Agricole e Valorizzazione dei Prodotti Locali della Regione Lazio.

“Ho inviato – aggiunge l’assessore – una nota al Ministro delle Politiche Agricole e Forestali, Romano, con cui ho sollecitato la convocazione di un incontro urgente con le Regioni coinvolte e le organizzazioni degli agricoltori.

Ho richiesto, inoltre, l’istituzione di un progetto di ricerca nazionale per contrastare la malattia e ulteriori risorse per gli indennizzi agli agricoltori volte ad integrare quelle stanziate dalle Regioni. Oramai siamo di fronte ad un problema di dimensioni internazionali, quindi è necessaria la definizione di una strategia coordinata sostenuta dall’Unione Europea, dal MiPAAF e dalle Regioni”.

“In questa partita – conclude Birindelli – la Regione Lazio si pone come regione capofila, considerato che circa il 35% della produzione italiana viene realizzata sul territorio regionale. Inoltre con il Kiwi di Latina IGP, unico kiwi riconosciuto a livello comunitario, la nostra regione si caratterizza per un produzione di alta qualità”.


Copyright TusciaWeb - Chi siamo
Condividi
-