:::::    
Logo TusciaWeb
Archivi | Mailing | Contatti | Primo | Provincia | Roma Nord | Lazio | Sport | Flash | Forum |Dossier | Gallery| TwTv| Corriere2000|




Colpito il nord-ovest del Paese - Un centinaio di feriti
Sisma in Turchia, tre morti
Viterbo - 20 maggio 2011 - ore 12,30


- Sisma in Turchia, tre morti.

Un terremoto di magnitudo 5.9 ha colpito la Turchia nord-occidentale introno alla mezzanotte, provocando la morte di tre persone e il ferimento di un centinaio.

Diversi edifici sarebbero crollati a Simav, epicentro del sisma, nella provincia di Kutahya, circa 300 chilometri a ovest della capitale Ankara.

Due delle vittime, tra cui un uomo saltato giù da una finestra per il panico, si registrano proprio a Simav, mentre una donna anziana è morta per un attacco cardiaco provocato dallo spavento nella vicina Inegol.

79 sono i feriti ricoverati nell’ospedale, tra i quali solo uno in condizioni gravi.

Altri 15 sono stati portati nella vicina clinica di Usak.

Tra gli edifici danneggiati si conta la sede dell’Università Dumlupinar, a Kutahya.


Copyright TusciaWeb - Chi siamo
Condividi
-